Cioccolato amaro per le nostre vene

martedì 1 giugno 2004, Il Pensiero Scientifico Editore

Il cioccolato amaro di buona qualità fa molto bene alla salute dei vasi sanguigni aumentando la loro capacità di dilatarsi. Questo è quanto dimostrato nello studio più lungo mai condotto finora su questo piacere del palato, realizzato dall'équipe di Mary Engler, dell'Università della California a San Francisco. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul Journal of the American College of Nutrition

Le persone sane che hanno mangiato per due settimane una piccola quantità quotidiana di cioccolato amaro di qualità ne hanno tratto sostanziali benefici della funzione arteriosa. Il cioccolato amaro di alta qualità, osservano gli esperti, è quello prodotto con un'alta percentuale di cacao, che lo rende ricco di flavonoidi, composti con proprietà antiossidanti. Il cacao è di per sé ricco di flavonoidi ma durante la sua lavorazione ne perde gran parte.

Meccanismi più sofisticati di produzione permettono, tuttavia, di mantenere intatte nel cioccolato amaro le qualità del cacao. “È più ricco di flavonoidi”, rilevano gli esperti, “quello che contiene almeno il 70 per cento di cacao”. Per dimostrare i suoi effetti benefici sul sistema vascolare gli scienziati hanno considerato due gruppi di persone cui hanno dato 46 grammi al giorno di cioccolato per due settimane. Solo un gruppo doveva mangiare quello di alta qualità ricco di flavonoidi.   

I ricercatori hanno misurato prima e dopo le due settimane la capacità dell'arteria del braccio di dilatarsi con uno strumento a ultrasuoni. Inoltre hanno misurato la concentrazione ematica del flavonoide più importante del cacao, la epicatechina. Nel gruppo che ha mangiato cioccolato di qualità la capacità di dilatarsi del vaso arterioso preso come riferimento è aumentata nell'arco delle due settimane e la concentrazione di epicatechina si è moltiplicata di 8 volte. Nell'altro gruppo invece sia la funzione endoteliare sia la concentrazione di epicatechina sono leggermente diminuite dopo le due settimane.    

Poiché simili quantità di cioccolato amaro non aumentano il colesterolo nel campione, questo studio dimostra che in moderate quantità il cioccolato fa bene in quanto la capacità delle arterie di espandersi è un fattore protettivo notevole contro eventi cardiovascolari gravi come infarto e ictus. 


on Facebook on Youtube on G+ on Instagram on Pinterest on Twitter

800 611 214
Seguici sulla community più golosa del web! Mi Piace!
Lavora con noi
Cerca nel sito
Gli Eventi

Chocostore
Privacy
G+



on Facebook on Youtube on G+ on Instagram on Pinterest on Twitter on Foursquare

Copyright © 2012 Eurochocolate. Tutti i diritti riservati.
Gioform SrL - Via Ruggero D'Andreotto, 19/E - 06124 Perugia
C.F. e P.IVA 03276520545 - Cap.Soc. Euro 100.000,00 int. ver. - Registro imprese di Perugia N. 03276520545 R.E.A. 277140